Italiano
     
 
 
 
 
Home --> Chi Siamo --> Commissioni
 
     
 

Come abbiamo avuto modo di constatare nel corso delle riflessione svoltesi nel 2008, il nostro impegno per favorire l’attenzione ai problemi presenti nel territorio e nelle comunità locali richiedeva un più incisivo impegno sul fronte della proposta, per dare spazio ad un confronto sempre più focalizzato sull’esame di progetti concreti, e un maggiore coinvolgimento dei rappresentanti politici e degli esponenti del mondo sociale espressi dal territorio.

Da qui si è sviluppato un processo di elaborazione che ha trovato sede nelle tre “Commissioni di lavoro”, costituite presso il nostro Centro, attorno a tre grandi problematiche:

  • Governo del Territorio e Infrastrutture

  • Salute

  • Lavoro e Attività Economiche

affidate rispettivamente ai Consiglieri Regionali Francesco Prina e Sante Zuffada e al Sindaco di Casorezzo Roberto Gornati. La volontà di focalizzare analisi e proposte attorno a specifiche e concrete aree di focus rientrava d'altronde nell'operatività tradizionale del Centro Studi, come testimoniato dal percorso svolto dal 2005 in relazione al problema della casa nel milanese ed in Italia.

Il lavoro delle Commissioni e più in generale l’attività del Centro, dei suoi volontari tradizionali, ha potuto contare su sempre maggiori disponibilità e collaborazioni. Oltre a quella degli amici sopra indicati, ricordiamo quella del Senatore Massimo Garavaglia, Sindaco di Marcallo con Casone, di Giuseppe Zanoni Sindaco di Robecco, dei Segretari CISL Lorenzo Todeschini e Alessandro Grancini e molti altri; le Commissioni sono state formate da quanti hanno accettato il nostro invito e confido continueranno ad incontrarsi per proseguire il lavoro; sono auspicabili nuove adesioni di tutti quanti intendono unirsi per collaborare.

Inoltre abbiamo avviato una significativa e continua collaborazione con il Centro Studi “Giovanni Marcora”, presieduto da Gianni Mainini, e l’Associazione “Territorio e Innovazione” presieduta da Francesco Prina, è continuata anche, in sintonia, la collaborazione con il Consorzio “Est Ticino” presieduto da Gianmario Paganini.

Oggi sono lieto di presentare i primi frutti del rinnovato impegno del Kennedy e di quanti hanno fornito il loro prezioso contributo di idee e di lavoro, in particolare, l’amico Dr. Massimo Gargiulo, che con altri, ha preparando il progetto della terza serie de “i Quaderni del Ticino”.

Nelle attività svolte trovate le prime le prime iniziative promosse dalle Commissioni e realizzate in collaborazione con il Centro Studi “Giovanni Marcora” e l’Associazione “Territorio e Innovazione”. Altre iniziative seguiranno assieme al rilancio di altre attività del Centro delle quali vi daremo notizia.

Vi ringrazio per il vostro sempre gradito sostegno e vi saluto caramente.

 Il Presidente

On. Ambrogio Colombo

 
     
     
  ISSN 2038-2545 per la versione elettronica dei Quaderni del Ticino
ISSN 2038-2537 per la versione cartacea dei Quaderni del Ticino
Vicolo C. Colombo 4
20013 Magenta, MI
tel./fax 029792234
c. fisc. e p. iva 11847200158
c.c. postale 14916209